Pegaso Agropoli
sabato, Settembre 18, 2021
HomeLocalitàCilentoNasceva 68 anni fa Massimo Troisi: ecco cosa lo lega al Cilento

Nasceva 68 anni fa Massimo Troisi: ecco cosa lo lega al Cilento

Nacque a San Giorgio a Cremano il 19 Febbraio di sessantotto anni fa il grande attore Massimo Troisi. Il suo nome, per certi versi, è legato anche alla nostra terra, al Cilento. E soprattutto a Sapri.

Quando nel 1994 si giravano le scene de ”Il Postino”, pellicola diretta da Micheal Radford, la Produzione chiamò Gerardo Ferrara, il suo sosia (era molto somigliante) al protagonista, il quale avrebbe dovuto girare le scene più faticose, quelle in bicicletta. Proprio quella bicicletta che caratterizzava appunto il personaggio de’ “Il Postino”.

Come racconta in tante interviste, Ferrara fu scelto per affiancare Troisi nelle scene più stancanti e ne nacque una bella amicizia con l’attore partenopeo. Purtroppo ,infatti, le condizioni del cuore di Troisi non erano delle migliori e l’attore, che avrebbe dovuto operarsi pochi giorni dopo la fine delle riprese, negli Stati Uniti, spirò invece a Roma il 4 giugno 1994 a causa di uno scompenso alla valvola mitralica.

Nato da un macchinista ferroviere e da una casalinga, Troisi iniziò la sua avventura a teatro prima col gruppo I Saraceni e successivamente come parte del trio La Smorfia (insieme a Lello Arena e Enzo Decaro), per poi esordire dietro la macchina da presa con il film “Ricomincio da tre” (1981), che si rivelò un clamoroso successo di pubblico ed ottenne buoni riscontri dalla critica.

La pellicola mise in evidenza anche le doti musicali di un giovane musicista napoletano amico di Troisi, Pino Daniele. Il successo continuò per tutti gli anni ’80, culminando nel connubio artistico con Roberto Benigni in “Non ci resta che piangere”, pellicola campione d’incassi del 1984. Alla sua memoria sono susseguite negli anni varie intitolazioni nel territorio: a Casalbuono, nel Vallo di Diano, in passato è stata organizzata una rassegna di teatro amatoriale dedicata a Troisi e l’auditorium comunale è proprio dedicato a lui. Anche Agropoli ha deciso di omaggiare l’attore: in località Moio Alto una strada porta il suo nome.

Bruno Marinelli
Bruno Marinelli (nato a Roma, ma agropolese di famiglia).Trasferitosi stabilmente nel Cilento ne apprezza le peculiarità culturali e turistiche che la rendono una terra speciale. Appassionato di sport,cultura e politica. Ama molto leggere. E'il responsabile della redazione sportiva di Infocilento.

Membership