Pegaso Agropoli
domenica, Settembre 19, 2021
HomeCuriositàCilento: Trentinara, fiocchi di neve nel giorno di San Valentino

Cilento: Trentinara, fiocchi di neve nel giorno di San Valentino

Un magico risveglio, ai piedi del Monte Vesole (1210 m), nel cuore del Parco Nazionale del Cilento, tra Roccadaspide e Trentinara. Quest’ultima, è nota per il suo belvedere panoramico, come una delle terrazze più suggestive del Cilento, riconosciuta proprio per l’iniziativa “Le Vie dell’Amore”.
Simbolico, sul luogo, il segnale che invita gli innamorati a fermarsi per un bacio: “kiss please!”, adiacente alla scultura di Saul e Isabella, stamane innevata, dall’improvviso calo delle temperature, registrate nelle ultime ore su tutto il territorio cilentano. In pieno tema, con i festeggiamenti di San Valentino di questo weekend, la leggenda popolare cilentana della “Preta ‘ncatenata”, riconducibile al periodo in cui Trentinara, subiva gli attacchi dai briganti.

La leggenda narra le vicende di un giovane saccheggiatore di nome Saul che si innamorò della bella marchesina Isabella. La diversa classe sociale dei due risultò essere un problema e il loro divenne un amore contrastato, difficile, ma pur sempre un amore che per definizione non può essere fatto nascere o morire per volere di qualcuno.
Dal loro posto felice, la preta ‘ncatenata, scoperti dalle guardie si lanciarono nel vuoto e restarono eternamente scolpiti nella roccia e nella storia del Cilento.

Questa mattina, il monumento a loro dedicato, che li raffigura stretti in un abbraccio eterno, è stato reso ancora più romantico dai fiocchi di neve, che lo hanno imbiancato ed è stato fotografato dalle coppiette giunte sul posto per vederlo.

Annalisa Siano
Annalisa Siano, 30 anni, Agropoli. Laureata in Lettere Moderne. Event & PR Manager, responsabile risorse umane per O Cilento.

Membership