Agropoli, Coppola: “Ecco le nuove opere pubbliche in programma”

Ecco gli interventi in corso e da realizzare sul territorio

AGROPOLI. Nuove opere pubbliche potranno presto prendere il via, mentre altre sono già in via di realizzazione. A tracciare un bilancio è il sindaco di Agropoli Adamo Coppola, il quale annuncia alcuni importanti interventi che presto prenderanno il via e fa il punto su quelli tutt’ora in corso, come la realizzazione della scuola di località Mattine. Qui – spiega il primo cittadino – i lavori sono fermi da qualche settimana per la necessità di un chiarimento tra la ditta e il direttore dei lavori. Si tratta di un ritardo che dobbiamo recuperare – precisa Coppola – perché avevamo immaginato di mettere a disposizione il nuovo istituto già con l’inizio del prossimo anno scolastico. E’ una sfida difficile ma ci proveremo”.

Nel cronoprogramma delle opere pubbliche, poi, c’è l’intervento di protezione del litorale di Agropoli dall’erosione. “L’appalto prevedeva due step: uno per il primo tratto del Lungomare San Marco e uno per il secondo; quest’ultimo doveva iniziare nei mesi scorsi ma abbiamo preferito interromperlo visto l’inizio della stagione estiva. Presto prenderà il via”, afferma il primo cittadino.

In via di completamento anche le opere presso il porto turistico mentre a breve partiranno lavori di restyling di alcune aree della città: centro cittadino, lungomare, e Trentova. “Qui la discesa per arrivare in spiaggia era pericolosa e così abbiamo immaginato di realizzare un marciapiede”, spiega il primo cittadino.

Marciapiedi e asfalto saranno realizzati anche in via Giotto e via Caravaggio mentre saranno realizzati un’area parcheggio e un parco di fronte la chiesa della Madonna del Carmine.

Tra le opere già programmate anche la manutenzione del palazzetto Di Concilio, il campo “Polito” dove verrà posizionata l’erba sintetica e il restyling del parco “Bonifacio”. Intervento parco Bonifacio 250 mila euro, ampia area verde rimodulando molti degli spazi. Prato con alberi la cosa più bella da dare ai cittadino. Implementato con skatepark. Tan

CONTINUA A LEGGERE
blank

Sergio Pinto

Inizia da giovanissimo l'attività di giornalista, dapprima collaborando per una radio locale, poi fondando un free press nel territorio di Casal Velino. Successivamente ha lavorato con i quotidiani "La Città", "Il Mattino" e "L'Opinione". Fondatore della casa editrice e studio di comunicazione Qwerty, è stato editore e direttore responsabile del mensile "L'Informazione", distribuito su tutto il territorio cilentano. Dal 2009 è direttore di InfoCilento.

Un commento

  1. Sicuramente apprezzabile, peccato che le “cosiddette”periferie non ne trarranno gli auspicati benefici, visto che spesso vengono lasciate al loro destino (non benevolo). Forse perché poco contano dal punto di vista elettorale?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it