Gennaro Maione: “Non sarò candidato a sindaco di Vallo”

Il primo cittadino: "Darò il mio contributo a Ceraso"

VALLO DELLA LUCANIA. E’ stato per tre mandati primo cittadino di Ceraso e per questo, alle prossime amministrative, Gennaro Maione non potrà essere ricandidato.
Ecco perchè diversi rumors lo davano in corsa per la circa di sindaco di Vallo della Lucania dove si andrà al voto la prossima primavera.
Una ipotesi che però il diretto interessato ha smentito categoricamente nel corso dell’intervista realizzata per la rubrica di InfoCilento “Question Time” (leggi qui).

“Non sarò candidato a sindaco di Vallo della Lucania – conferma Gennaro Maione – A Ceraso darò il mio contributo e dirò la mia affinché questo lavoro importante che abbiamo realizzato in questi anni e che ci è stato riconosciuto prosegua”.

“Sono stato eletto tre volte sindaco a Ceraso – ricorda l’amministratore cilentano – e ad ogni elezione ho preso più consenso della volta precedente. Non posso dimenticare la testimonianza di affetto e di stima dei miei cittadini”.

Pertanto l’ipotesi Vallo della Lucania è esclusa. Ma Gennaro Maione, seppur non in prima persona, lavorerà ancora per Ceraso provando ad avviare un percorso che anche dopo di lui prosegua nel segno della continuità.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Sergio Pinto

Inizia da giovanissimo l'attività di giornalista, dapprima collaborando per una radio locale, poi fondando un free press nel territorio di Casal Velino. Successivamente ha lavorato con i quotidiani "La Città", "Il Mattino" e "L'Opinione". Fondatore della casa editrice e studio di comunicazione Qwerty, è stato editore e direttore responsabile del mensile "L'Informazione", distribuito su tutto il territorio cilentano. Dal 2009 è direttore di InfoCilento.