Agropoli, il mare accessibile a tutti: proseguono le iniziative

Insieme al centro diving Yoghi il mare accessibile a tutti

Un progetto per favorire lo sport dei portatori di disabilità, nel segno del valore dell’inclusione sociale per le fasce più deboli della popolazione e favorendone una maggiore inclinazione ai valori educativi e formativi. E’ quanto ha previsto la giunta del comune di Agropoli, ente guidato dal sindaco Adamo Coppola. L’amministrazione ha deciso di aderire al progetto ”Subacquea per tutti” proposto dall’A.S.D. Diving Yoghi che metterà a disposizione due posti barca ed un posto auto dedicati al trasporto dei ragazzi diversamente abili per consentire un comodo raggiungimento delle attività subacquee.

Per i partecipanti si tratterà di un’esperienza importante: infatti tale attività non viene spesso menzionata nello sport dei portatori di disabilità, ma per coloro che si iscriveranno ci sarà la possibilità di essere assistiti da un personale altamente specializzato, regalandosi, da una visuale particolare, anche le meraviglie del nostro territorio.

Nonostante questo il centro Yoghi da anni si occupa di offrire servizi in favore dei diversamente abili, permettendo loro di svolgere attività che altrimenti non gli sarebbero consentiti.

CONTINUA A LEGGERE
blank

Bruno Marinelli

Bruno Marinelli (nato a Roma, ma agropolese di famiglia).Trasferitosi stabilmente nel Cilento ne apprezza le peculiarità culturali e turistiche che la rendono una terra speciale. Appassionato di sport,cultura e politica. Ama molto leggere. E'il responsabile della redazione sportiva di Infocilento.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it