Cannalonga programma interventi di messa in sicurezza del territorio

Il Comune punta ad ottenere circa 51mila euro per la progettazione di interventi di messa in sicurezza del territorio

CANNALONGA. Al via l’iter progettuale per interventi di messa in sicurezza del territorio comunale a rischio idrogeologico. Il Comune punta ad ottenere risorse da parte del Governo. Il Ministero dell’Interno, infatti, ha stanziato risorse per investimenti di messa in sicurezza di strade, contributi soggetti a rendicontazione nel limite di 85 milioni di euro per l’anno 2020, di 128 milioni di euro per l’anno 2021, di 170 milioni di euro per l’anno 2022 e di 200 milioni di euro per ciascuno degli anni dal 2023 al 2031. I finanziamenti serviranno per le attività di progettazione.

L’Ufficio Tecnico Comunale aveva già redatto uno studio di fattibilità per eseguire taluni interventi che interesseranno le aree più a rischio del territorio. Il costo è di quasi 870mila euro. Di questi 584mila euro serviranno per i lavori; la parte restante è rappresentata dalle somme a disposizione.

La progettazione costerà poco più di 51mila euro ed è questa la cifra che l’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Carmine Laurito, punta ad ottenere grazie ai finanziamenti del Ministero dell’Interno.

CONTINUA A LEGGERE
blank

Luisa Monaco

Appassionata di fotografia, studia all'accademia delle arti. Ama scrivere e disegnare, segue la politica e la cronaca del suo territorio.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it