Trema la terra: terremoto con epicentro Salvitelle

Il sisma è stato registrato alle 8.31 ad una profondità di 16 chilometri

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.2 è stata registrata alle 8.31 di questa mattina con epicentro Salvitelle. Il sisma è avvenuto ad una profondità di 16 km ed è stato chiaramente avvertito dalla popolazione. Tra i comuni più vicini all’epicentro Auletta, Pertosa, Caggiano, Buccino, Petina e Polla. In molti nel Vallo di Diano e Tanagro hanno avvertito movimento tellurico seppur in modo lieve, ma per fortuna non si registrano problemi a persone o cose.

Nella notte un altro terremoto era stato registrato dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ad Anzi, in provincia di Potenza. In questo caso la profondità è stata di 42 chilometri e la magnitudo di 3.5.

Nei giorni scorsi altre scosse, tutte per fortuna di lieve entità, erano state registrate in Campania, in particolare nell’area flegrea, al confine tra Avellino e Salerno e nel beneventano.

CONTINUA A LEGGERE
blank

Filippo Di Pasquale

Laureato in giurisprudenza, collabora con InfoCilento occupandosi di cronaca attualità e cultura. E' appassionato di musica, eventi e tradizioni locali. Segue con attenzione gli sviluppi sociali del territorio del Vallo di Diano e del Cilento.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it