Atletica: il campione italiano Crippa prepara le Olimpiadi nel Cilento

Allenamenti ad Agropoli e Capaccio Paestum

Il 2021 di Yeman Crippa parte dal Cilento. Il mezzofondista italiano di origini etiopi detentore di ben tre primati nazionali nei 3.000, 5.000 e 10.000 metri piani si allenerà per un mese ad Agropoli e Capaccio Paestum in vista delle Olimpiadi di Tokyo che si terranno in estate. Il campione delle Fiamme Oro non sarà solo in quest’avventura che si protrarrà sino al 6 febbraio: con lui ci saranno Yohanes Chiappinelli (Carabinieri) e Mohad Abdikadar (Aeronautica) assistito dal tecnico Massimo Pegoretti e dallo staff fisioterapico.

La scelta di Agropoli per questa fase preparatoria è stata ben accurata: il Cilento infatti garantisce migliori condizioni climatiche rispetto al Trentino dove il campione risiede, con la possibilità di utilizzare lo stadio Guariglia per ciò che concerne l’anello intitolato a Mennea, già sede di importanti eventi a livello nazionale ed internazionale. Crippa proseguirà la preparazione anche su strada in località Trentova e sugli sterrati della pineta a Capaccio Paestum.

Per il classe 96 che ha chiuso alla grande il 2020 (il 31 dicembre) grazie al record italiano della 5 km su strada, ben nove medaglie agli europei di cross, un bronzo agli Europei, ai Giochi del Mediterraneo e agli Europei under 20, mentre agli europei under 23 in Polonia conquistò l’oro in Polonia (14’14”28).

CONTINUA A LEGGERE

Bruno Marinelli

Bruno Marinelli (nato a Roma, ma agropolese di famiglia).Trasferitosi stabilmente nel Cilento ne apprezza le peculiarità culturali e turistiche che la rendono una terra speciale. Appassionato di sport,cultura e politica. Ama molto leggere. E'il responsabile della redazione sportiva di Infocilento.

Sostieni l'informazione indipendente