Rimedi efficaci per i denti gialli

Avere dei denti bianchi è un sinonimo di denti sani e forti. Non si tratta quindi solo di un fatto estetico, mostrare un sorriso smagliante è un indicatore di una buona igiene orale. I denti gialli sono uno dei problemi più comuni e che possono colpire chiunque. Influiscono sull’estetica e sono fonte di insicurezza e imbarazzo.

Soffrire di denti gialli non è un problema di per sé. Il colore dei denti è un fattore soggettivo e non tutti hanno una dentatura di un bianco naturale per motivi spesso legati alla genetica o alle abitudini. Quello che si mangia o si beve influisce pesantemente sulla colorazione della dentatura alterandone la tonalità.

In questa guida vedremo quali sono i fattori che portano ad avere i denti gialli e quali potrebbero essere i rimedi principali per combattere questo inestetismo estetico così fastidioso. Vedremo anche quanto è importante la protezione dello smalto e quanto conta la prevenzione nella salvaguardia del cavo orale.

Le principali cause dei denti gialli

Avere i denti gialli o di una cromia diversa dal bianco, non è sempre sinonimo di scarsa igiene orale. Anche una persona molto meticolosa e che lava i denti più volte al giorno, può notare delle macchie gialle sui propri denti. Questo è dovuto principalmente ai pigmenti presenti in cibi e bevande, come caffè, tè, liquirizia, cioccolato, e bibite che intaccano lo smalto, ma anche la curcuma e la nicotina.

Tutti facciamo uso di queste bevande e cibi e proprio questo rende l’inestetismo estetico dei denti gialli il più diffuso. L’ingiallimento può anche essere dovuto a depositi di placca e tartaro trascurati. La carie si diffonde proprio come una macchia scura sul dente danneggiato, per questo un’accurata igiene orale e controlli periodici dal dentista possono prevenire l’insorgere di problematiche dapprima estetiche che possono degenerare.

In ultimo, un fattore che causa i denti gialli è l’avanzare dell’età. Con il tempo il colore dei denti tende a sfumare e ad assumere i toni naturali del marroncino. Lo spessore dello smalto è un fattore genetico che influisce sulla colorazione dentinale senza l’aggressione di agenti esterni.

I principali rimedi contro i denti gialli

Per quanto riguarda quello che si può fare per rimediare al problema dei denti gialli, in prima linea c’è la prevenzione. Ma se il problema riguarda una situazione in stato già avanzato è necessario correre ai ripari e sperimentare alcuni rimedi adatti alla situazione.

Tra i rimedi fai da te contro i denti gialli abbiamo diverse scelte:

  • Bicarbonato di sodio: Si tratta di un rimedio naturale ma che va usato con moderazione. Il bicarbonato di sodio è l’ingrediente principali di molti dentifrici. Ma un uso troppo elevato di questo prodotto potrebbe far incorrere al problema opposto e rovinare lo smalto dei denti che si macchierà e ingiallirà. Per provare basta sciogliere un cucchiaino di bicarbonato in acqua tiepida e intingervi lo spazzolino, passando la pasta ottenuta delicatamente sui denti evitando le gengive.
  • Le white strips: Si tratta di strisce dello spessore di 0,2 mm che contengono un gel adesivo composto da perossido di idrogeno al 6%. Alcune di queste si lasciano agire durante la notte una volta applicate da canino a canino. Il risultato di questo metodo non è sempre dei migliori, e se non vengono ben applicate su tutto il dente, le white strips possono causare delle macchie antiestetiche.
  • Il limone: È un metodo indicato per sciacquare i denti dopo aver fumato e che può, grazie alla sua acidità, evitare che questo si applichi sullo smalto. Ma proprio per la sua acidità non può essere usato in maniera frequente.
  • Salvia: Anche questa si trova in molti dentifrici come ingrediente principale. Strofinare una foglia di salvia sui denti è un buon rimedio per contrastare le macchie gialle sui denti e ha un buon effetto anche sull’alitosi.
  • La penna sbiancante: Se state cercando un piccolo rimedio da provare tranquillamente a casa, potete provare la penna sbiancante. In vendita ce ne sono di diversi tipi e hanno un costo molto contenuto. Sono facili da utilizzare e molto comode da portare con sé in viaggio. Per ogni tipologia di penna acquistata è necessario leggere bene le istruzioni. Alcune sostanze necessitano di tempi più lunghi per agire, altre no. Il perossido contenuto in alcune di queste penne è uno sbiancante molto potente che va spalmato sul dente in maniera uniforme per evitare effetti macchie.
  • Sbiancamento professionale: È molto diverso dalla normale pulizia dei denti dall’igienista dentale. Lo sbiancamento professionale usa diversi perossidi in grado di rimuovere tracce di macchie e ingiallimento. Non ha particolari controindicazioni e si può fare sia in poltrona che con il laser. Lo sbiancamento con il laser amplifica l’azione del perossido. Rilascia i radicali liberi che vanno a ossidare i pigmenti che generano le odiose macchie.

Come prevenire i denti gialli

L’importanza dei denti è sia funzionale che estetica. Questa componente deve essere tutelata perché può causare una serie di problemi, come insicurezze e inadeguatezze in generale. Ci sono alcuni comportamenti che si possono adottare per prevenire l’ingiallimento irreversibile dei denti.

  • Limitare l’assunzione dei cibi che causano le macchie sui denti come caffè e tè e molti altri, magari evitando di combinarli tra di loro. Lavarsi i denti dopo i pasti è una sana abitudine da adottare sin dalla giovane età per fare una buona prevenzione in generale.
  • Evitare la nicotina e l’uso di gomme alla nicotina e tutto quello che riguarda il tabacco in maniera tassativa.
  • Alcuni farmaci possono alterare la colorazione dentinale, come ad esempio l’uso di clorexidina, un antisettico contenuto in alcuni collutori, i Sali di ferro e gli antibiotici.

Ci sono molti modi che possono evitare che i denti diventino gialli, sia da fare a casa che rivolgendosi a degli esperti. È impossibile oggi trascurare l’igiene orale con tutti gli strumenti che abbiamo a disposizione. Informarsi è un ottimo modo per cominciare.

@Riproduzione riservata
Continua dopo la pubblicità

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento e Vallo di Diano. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbero interessare

X

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it