Vibonati, momenti conviviali nonostante le restrizioni: “chi ha partecipato contatti l’Asl”

9 nuovi casi a Capaccio Paestum, una vittima a Castellabate. Aumentano i casi ad Aquara. La mappa dei contagi

Sono 8 i contagi nel comune di Vibonati. Un numero cresciuto negli ultimi giorni a partire dal riscontro della positività di un giovane del posto. In paese si susseguono le voci di un probabile momento conviviale tenutosi nei giorni scorsi e al quale, nonostante le restrizioni avrebbero preso parte più persone. Potrebbe essersi diffuso qui il contagio e, se così fosse, serio sarebbe il rischio che nelle prossime ore emergono ulteriori positivi. Ecco perché il sindaco Franco Brusco ha voluto rivolgere un accorato appello invitando al senso di responsabilità, collaborazione e rispetto delle norme.

blank

Poi ha aggiunto:
Voci insistenti si susseguono su momenti di convivialità, avvenuti negli scorsi giorni nel nostro comune, per cui chiediamo a chiunque ne fosse stato interessato a comunicarlo, senza alcun timore, direttamente al Dipartimento di Prevenzione dell’Asl (e-mail: dp.uopc71_72@aslsalerno.it), per scongiurare il dilagarsi di un contagio pericolosissimo per i nostri anziani e per l’ intera comunità, soprattutto in questo periodo, coincidente con i festeggiamenti del nostro Santo Patrono”.

Sapere chi è entrato in contatto con persone positive ci permetterà di individuare  e di spegnere sul nascere  eventuali focolai, che potrebbero svilupparsi. Tutto ciò  non vuole essere una caccia alle streghe, per additare e colpevolizzare chi ha, involontariamente, contratto e contribuito alla trasmissione del Covid19.
Invitiamo le famiglie delle persone raggiunte dal provvedimento di quarantena fiduciaria a rispettarlo, restando a casa, in attesa dell’esito del tampone”
, ha concluso il primo cittadino.

Intanto, è stato richiesto all’ASL di Salerno e al Dipartimento di Prevenzione di organizzare, nei prossimi giorni, uno screening di massa per arginare l’aumento dei contagi e  individuare eventuali asintomatici. 

È stato disposto uno screening anche a Bellosguardo, comune dove pure sono emerse delle positività. L’appartamento è il prossimo 9 gennaio. Focolaio ad Aquara: 11 i contagiati, gli ultimi sono due anziani e la loro badante.

Resta preoccupante anche la situazione dell’ Ospedale di Roccadaspide dove pure si segnalano diversi contagi. Torna a salire il numero positivi a Capaccio Paestum, 9 nuovi casi ma ci sono anche 10 guariti. Nessun nuovo caso ma una vittima a Castellabate, si tratta di Antonio Simonelli. 1 guarito a Sapri.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Gennaro Maiorano

Laureato in ingegneria si occupa di giornalismo dal 2013. Appassionato del Cilento e della sua natura si occupa principalmente di tematiche legate all'ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it