Pisciotta: prosegue il progetto di ripascimento del litorale

Interventi di ripascimento del litorale e di escavo del porto

PISCIOTTA. Analisi di compatibilità granulometrica, chimiche e batteriologiche su sedimenti marini che verranno utilizzati per le opere di ripascimento costiero. Si tratta di un’attività che rientra nell’ambito del progetto di “Implementazione del sistema di difesa portuale e potenziamento della sicurezza del passo marittimo d’accesso (primo stralcio)”, approvato ormai nel 2018. L’atto precedente risultava scaduto così l’Ente ha dovuto disporre nuovamente le analisi.

blank

Il Comune si avvarrà del Consorzio Interuniversitario per le Scienze del Mare con il quale ha sottoscritto una convenzione per lo svolgimento di tutte queste attività relative alle analisi della sabbia da utilizzare per il ripascimento. L’Ente investirà 38mila euro.

Nell’ambito del progetto si è già provveduto ad una prima attività di escavo del porto, grazie a fondi risparmiati si procederà a completare le attività: ciò permetterà di garantire l’efficienza dei servizi portuali e al contempo riutilizzare la sabbia trasportata dalle correnti e dal mare.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it