Vandali e incivili in azione nel Vallo di Diano

Rifiuti nel verde a Buonabitacolo e Monte San Giacomo, danneggiate le luminarie di natale in Piazza Umberto I a Sala Consilina

Pineta invasa dai rifiuti a Buonabitacolo. A denunciare la situazione di degrado, con un monito ai cittadini, è l’amministrazione comunale retta dal sindaco Giancarlo Guercio. “Registrare atti di inciviltà come questi – afferma il primo cittadino – produce sempre grande tristezza. Che senso ha bivaccare in parchi sporchi? Nessuno trascorrerebbe del tempo in una discarica! La nostra pineta è un luogo meraviglioso, dove è piacevole sostare. È richiesta a tutti una maggiore cura degli spazi pubblici affinché ne possiamo godere tutti. Allo stesso tempo è ammirevole il gesto di altri concittadini che hanno a cuore la tutela dei beni e degli spazi pubblici. E ringrazio di cuore Francesco Giordano e Cristian Russo per essere andati volontariamente a ripulire la pineta dell’immondizia lasciata da qualche incivile. Grazie a loro per questo bel gesto di civiltà”.

blank

Rifiuti abbandonati anche a Monte San Giacomo, a ridosso della strada Accio – San Rocco, dove il Comune è dovuto intervenire per la bonifica.

Vandali in azione, invece, a Sala Consilina.
Uno o più persone hanno tagliato i cavi di alimentazione dell’orsetto natalizio installato in piazza Umberto I, una piccola attrazione per dare modo a genitori e bambini di poter scattare una foto ricordo.
“E’ un gesto vergognoso ed inqualificabile, sciocco e stupido, quello che è stato compiuto due notti fa – ha commentato Vincenzo Garofalo, consigliere comunale delegato al Commercio – perché non solo ha danneggiato l’installazione, ma la cosa più grave è quella di aver tolto a qualche bambino la possibilità di poter scattare una foto”.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Filippo Di Pasquale

Laureato in giurisprudenza, collabora con InfoCilento occupandosi di cronaca attualità e cultura. E' appassionato di musica, eventi e tradizioni locali. Segue con attenzione gli sviluppi sociali del territorio del Vallo di Diano e del Cilento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it