San Giovanni a Piro: stop a cavi volanti nei luoghi di pregio

Direttiva agli uffici comunali per evitare l’installazione di cavi aerei

SAN GIOVANNI A PIRO. Elettricità e telefonia sono due servizi essenziali. Impossibile farne a meno. Eppure vedere fili che passano da una parte all’altra di strade e piazze, non è il massimo, soprattutto nei luoghi di particolare pregio. I cavi di telefonia e alta tensione, per quanto indispensabili, rovinano il panorama. Ecco perché negli anni più recenti si è cercato di fare in modo che queste linee venissero interrate. Ora anche il Comune di San Giovanni a Piro è pronto a seguire questa linea.

blank

“Questa Amministrazione da sempre attenta al decoro del territorio comunale e soprattutto di quello in ambito urbano e nei centri storici – fanno sapere da palazzo di città – ha intrapreso una serie di interventi volti alla dismissione di pali e cavi aerei della rete ENEL antiestetici e detrattori del rilevante contesto paesaggistico-ambientale”.

Per questo, al fine di evitare la posa di nuove linee aeree da parte dell’ENEL, della TELECOM ed eventuali altri operatori interessati alla posa di pali e linee in ambito urbano, ha dato indicazione agli uffici comunali affinché le alimentazioni di nuovi allacci o le modifiche di quelli esistenti siano necessariamente realizzati in interrato salvo problematiche inerenti la pubblica utilità o la salvaguardia dell’incolumità pubblica che l’Ufficio dovrà valutare caso per caso. Ogni qualvolta si rilasceranno autorizzazioni per la posa in opera di cavi, quindi, bisognerà tener presente tale indicazione.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it