“Staffetta di scrittura creativa”: protagonisti gli studenti di Roscigno

Comune ha aderito all’iniziativa promossa dalla Bimed

ROSCIGNO. Il Comune di Roscigno ha deciso di aderire all’iniziativa promossa dalla BIMED, Biennale delle Arti e delle Scienze del Mediterraneo, “Staffetta di scrittura creativa”. Si tratta di un format educativo che consiste nella composizione di racconti da parte di più classi, ciascuna impegnata nella scrittura di un capitolo, in un unico lavoro di gruppo che coinvolge gli studenti.

blank

Nello specifico mediante questo progetto, bambini e ragazzi hanno l’occasione di raccontarsi, di conoscersi e di crescere attraverso le invenzioni della scrittura, le emozioni della lettura, il valore del confronto con gli altri scrittori, dal momento che la Staffetta di Scrittura Creativa consiste nello scrivere un testo dando continuità a quanto già scritto precedentemente da ragazzi di altre scuole d’Italia, e di passare poi la “staffetta” ad altri studenti.

Lo scopo è di diffondere l’attività di scrittura e di letture tra i giovani frequentanti diverse scuole del territorio nazionale, anche in un’ottica di scambio tra le diverse realtà.

Al termine delle staffette Bimed pubblica i racconti realizzati per la collana “Raccontiadiecimilamani”. L’Ente alburnino parteciperà con gli studenti delle scuole del territorio.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it