Covid, anche a Polla e Vallo arrivano i congelatori per i vaccini

Dopo il V-day di domenica al Ruggi, l’Asl Salerno è al lavoro per le vaccinazioni di massa che interesseranno sanitari e successivamente ospiti delle rsa. In Provincia saranno cinque gli ospedali protagonisti. Oltre Salerno ci sono Nocera e Battipaglia e nel Cilento e Vallo di Diano ci sono Vallo della Lucania e Polla.
Qui sono arrivati anche i congelatori che dovranno custodire le dosi di siero. La prima fase di vaccinazione, stando alle stime degli addetti, dovrebbe completarsi nel giro di 15-20 giorni.

blank

A Vallo della Lucania (dove giungeranno 1700 dosi) dovrebbero far riferimento anche i sanitari dell’ospedale di Agropoli che con il “San Luca” compone un unico Dea. Per le vaccinazioni di massa, invece, saranno allestiti più punti di somministrazione.

Intanto i 100 vaccinati di domenica stanno tutti bene e nessuno ha manifestato sintomi collaterali.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Luisa Monaco

Appassionata di fotografia, studia all'accademia delle arti. Ama scrivere e disegnare, segue la politica e la cronaca del suo territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it