Ottati, locale comunale adibito a studio ambulatoriale

L'iniziativa dell'amministrazione Guadagno

Il comune di Ottati, retto dal sindaco Elio Guadagno, ha approvato un atto di indirizzo che abilita un locale di proprietà dell’ente allo svolgimento di attività di natura medica. Si tratta del piano terra (livello strada) della Casa Comunale di via XXIV Maggio che fungerà da studio ambulatoriale. In questo modo, fanno sapere da palazzo di città, l’Amministrazione Comunale intende ampliare la gamma dei servizi e delle prestazioni sanitarie ai cittadini alle pendici meridionali dei Monti Alburni.

Un tema, questo della medicina territoriale, portato alla grande attualità dall’emergenza COVID che stiamo vivendo a livello nazionale. Il primo livello di assistenza infatti si è dimostrato statisticamente importante per la diagnosi e la cura preliminare di diversi casi, accendendo la luce sulla questione dei servizi alla persona, concetti questi duramente ed erratamente messi da parte negli anni precedenti alla pandemia dove l’idea del profitto, sempre e comunque, ha ignorato il primato che ha il benessere individuale sullo sviluppo delle comunità.

Questa è soltanto una delle iniziative in ambito sanitario dell’amministrazione Guadagno che nei giorni scorsi ha chiesto ed ottenuto un’ambulanza h24 sul territorio; una forma di assistenza importante vista la chiusura della Sp12 che impedisce di arrivare nella vicina Sant’Angelo a Fasanella, dove ha sede la guardia medica.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Bruno Marinelli

Bruno Marinelli (nato a Roma, ma agropolese di famiglia).Trasferitosi stabilmente nel Cilento ne apprezza le peculiarità culturali e turistiche che la rendono una terra speciale. Appassionato di sport,cultura e politica. Ama molto leggere. E'il responsabile della redazione sportiva di Infocilento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbero interessare

X

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it