E’ cittadino onorario di Camerota Giancarlo Coraggio, nuovo presidente della Corte Costituzionale

E' stato nominato cittadino onorario di Camerota nel 2016

CAMEROTA. Era la primavera del 2016 quando l’amministrazione comunale di Camerota decise di di consegnare la cittadinanza onoraria del comune a Giancarlo Coraggio, magistrato ed ex presidente del Consiglio di Stato, all’epoca giudice costituzionale. Una scelta non casuale quella dell’esecutivo guidato in quell’anno dal sindaco Antonio Romano e dovuta al rapporto che ormai da tempo legava il magistrato alla località costiera.

blank

Giancarlo Coraggio e il legame con il Cilento

Qui infatti, tutt’oggi trascorre le sue vacanze. Nel Cilento, inoltre, vivono dei suoi familiari. Ora che Giancarlo Coraggio è diventato presidente della Corte Costituzionale per Camerota è motivo d’orgoglio e la comunità lo attende per le prossime vacanze per potersi congratulare personalmente con lui.

Chi è Giancarlo Coraggio

Nato a Napoli nel dicembre 1940, Giancarlo Coraggio entrò in magistratura nel 1965. Nel 1969 divenne procuratore generale presso la Corte dei Conti.

Nel 1973 vince il Concorso al Consiglio di Stato e diviene presidente prima del TAR delle Marche e poi di quello della Campania.

Dal 2007 al 2012 è stato presidente della Corte di Giustizia federale (massimo organo di giustizia per ciò che riguarda il calcio). Diviene giudice costituzionale nel novembre 2012 in sostituzione di Alfredo Quaranta. Ora la nomina a presidente della Corte Costituzionale.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Bruno Marinelli

Bruno Marinelli (nato a Roma, ma agropolese di famiglia).Trasferitosi stabilmente nel Cilento ne apprezza le peculiarità culturali e turistiche che la rendono una terra speciale. Appassionato di sport,cultura e politica. Ama molto leggere. E'il responsabile della redazione sportiva di Infocilento.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it