Pollica: bando per la gestione degli impianti sportivi

I soggetti interessati dovranno inviare l'offerta entro il 16 dicembre 2020

POLLICA. É stato pubblicato il bando per l’affidamento della gestione degli impianti sportivi polifunzionali comunali.
L’Ente con a capo il sindaco Stefano Pisani, intende, difatti, affidare a terzi la gestione degli impianti sportivi comunali siti in Pollica, Acciaroli e Pioppi.

La gestione comprende: servizi di custodia degli impianti affidati; utilizzo dell’impianto per attività proprie, autorizzate dall’Amministrazione; utilizzo dell’impianto da parte di soggetti autorizzati dall’Amministrazione sulla base di periodica programmazione; la disciplina dell’affluenza del pubblico; pulizia generale dell’impianto e delle attrezzature, con particolare cura per l’igiene nei servizi igienici, spogliatoi, docce e magazzino; manutenzione ordinaria degli immobili, delle recinzioni interne ed esterne, nonché di tutte le aree di pertinenza dell’impianto, comprensive delle aree verdi; pulizia e manutenzione delle aree parcheggio confinanti con l’impianto sportivo Campagnuolo, alla frazione Acciaroli; utenze di funzionamento degli impianti(energia elettrica, gasolio, acqua); manutenzione degli impianti fotovoltaici per la produzione di energia elettrica e termica; rinnovo omologazione LND per le strutture interessate.

Le tariffe per l’uso delle strutture da parte di terzi saranno determinate dalla Giunta Comunale saranno introitate dal concessionario.

I soggetti, invece, legittimati a partecipare alla gara, sono: federazioni sportive nazionali; associazioni di discipline sportive associate; enti di promozione sportiva; società sportive dilettantistiche; associazioni sportive dilettantistiche; società e imprese individuali che operano nel campo dello sport e attività fisica. Potranno essere presentate offerte sia in forma singola che in raggruppamento.

La concessione avrà la durata di anni 6 dal 01 gennaio 2021 al 31 dicembre 2026, prorogabile per ulteriori 6 anni. Il Comune prevede un canone di concessione di euro 3.000; sarà possibile proporre un’offerta a in aumento per scagioni di euro 15.000,00 per anno fino ad un massimo di euro 45.000,00 per anno. I soggetti interessati dovranno far pervenire, per posta o a mano, il plico, debitamente sigillato e controfirmato sui lembi di chiusura, contenente l’offerta e tutta la documentazione richiesta dal presente bando, all’Ufficio Protocollo del Comune di Pollica, entro e non oltre le ore 12.00 del 16 dicembre 2020.

CONTINUA A LEGGERE
blank

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it