Prignano Cilento: ecco la casa dell’acqua

Distribuirà acqua naturale e gasata microfiltrata proveniente dall'acquedotto

Anche Prignano Cilento ha la sua “Casa dell’acqua”. L’Ente, guidato dal sindaco Giovanni Cantalupo, ha infatti inaugurato ieri l’impianto posizionato a ridosso del municipio. Distribuirà acqua microfiltrata naturale e gasata, prelevata direttamente dall’acquedotto pubblico. Una nota positiva per la comunità e per l’ambiente: da un lato, infatti, si limiterà il consumo di plastica, dall’altro si risparmierà sui costi.

Un’iniziativa che non ha costi per l’Ente dato che gli oneri d’installazione e gestione sono stati a carico di un’azienda privata (la quale in cambio non pagherà la tassa di occupazione del suolo) e che sviluppa dei riscontri sociali: con le case dell’acqua, infatti, i cittadini dovrebbero essere meno spinti a produrre rifiuti plastici come imballaggi e bottiglie, riutilizzando i contenitori già a propria disposizione.
Il contratto tra l’Ente e l’azienda ha durata di cinque anni.

Nei mesi scorsi anche altri Comuni del Cilento, Vallo di Diano e Alburni hanno aderito al progetto installando uno o più distributori di acqua microfiltrata.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Luisa Monaco

Appassionata di fotografia, studia all'accademia delle arti. Ama scrivere e disegnare, segue la politica e la cronaca del suo territorio.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!