AttualitàCilento

Ascea: aderisce al Distretto Rurale Terre Basiliane del Cilento

L'obiettivo è quello di progettare e gestire percorsi di sviluppo agricolo, agroindustriale ed agroalimentare innovativi e sostenibili

Advertisement

Il Comune di Ascea, con a capo il sindaco Pietro D’Angiolillo, ha deciso di aderire al Distretto Rurale Terre Basiliane del Cilento, partecipando alla fase costituente della società consortile a responsabilità limitata.
L’ambito di competenza per come previsto dal Regolamento regionale del 1° ottobre 2019 n. 8, è costituito dai territori ricadenti nei seguenti Comuni di Alfano, Ascea, Camerota, Casaletto Spartano, Caselle in Pittari, Celle di Bulgheria, Centola, Cuccaro Vetere, Futani, Ispani, Laurito, Montano Antilia, Pisciotta, Rofrano, Santa Marina Sapri, Torre Orsaia e Tortorella, incrementata dall’adesione dei seguenti Comuni Morigerati, Roccagloriosa, San Giovanni a Piro, San Mauro la Bruca, Torraca e Vibonati.

L’obiettivo perseguito è quello di progettare, sviluppare e gestire, in una logica distrettuale, percorsi di sviluppo agricolo, agroindustriale ed agroalimentare innovativi e sostenibili e delle attività connesse ai sensi di legge, finalizzati a più evoluti modelli di business nel settore vitivinicolo nonché nel settore olivicolo ed ortofrutticolo, direttamente e indirettamente connessi ovvero verticalmente ed orizzontalmente integrati.

In tal senso persegue un’opzione strutturata di relazioni finalizzate all’attivazione di un modello di economia e di benessere sociale intelligente, sostenibile nella logica della green economy e della circolarità connesso in un sistema efficiente relazionale al suo interno e con i mondi ed ambienti di riferimento esterni, finalizzata ad una occupazione di qualità e ad un progetto sociale, economico e ambientale integrato con il patrimonio ambientale e culturale e la sicurezza fondato su iniziative di sviluppo locale di tipo partecipativo.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!