Rutino tira un sospiro di sollievo: sacerdote negativo al covid

Il parroco era risultato positivo al covid lunedì scorso, dopo aver celebrato la santa messa

Buone notizie per la comunità di Rutino. E’ risultato negativo al tampone don Johny Kaitharath, il sacerdote che lunedì, dopo aver celebrato la messa domenicale nel comune cilentano, era risultato positivo al covid-19. Lo ha reso noto il sindaco Giuseppe Rotolo. La comunità del centro cilentano era in apprensione, in particolare i fedeli che avevano partecipato alla celebrazione. Tutti erano stati immediatamente rintracciati dagli uffici comunali e invitati a non lasciare il proprio domicilio.

Tuttavia oggi è arrivata la buona notizia.
“Padre Johny che lunedì scorso, dopo aver celebrato messa domenica a Rutino, era risultato positivo al covid-19 è risultato negativo al secondo tampone fatto ieri 2 dicembre presso l’ospedale Cotugno di Napoli”, spiega il primo cittadino.

“Al tempo stesso si comunica che l’Asl, appurate le circostanze di contatto dei nostri concittadini con padre Johny durante la messa di domenica, aveva già ritenuto di non disporre alcuna quarantena”, ha concluso il sindaco Rotolo. La comunità può tirare un sospiro di sollievo.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Sergio Pinto

Inizia da giovanissimo l'attività di giornalista, dapprima collaborando per una radio locale, poi fondando un free press nel territorio di Casal Velino. Successivamente ha lavorato con i quotidiani "La Città", "Il Mattino" e "L'Opinione". Fondatore della casa editrice e studio di comunicazione Qwerty, è stato editore e direttore responsabile del mensile "L'Informazione", distribuito su tutto il territorio cilentano. Dal 2009 è direttore di InfoCilento.

Ti potrebbero interessare