Capaccio Paestum, alberi abbattuti in pineta: polemiche e indagini

Intervento in pineta in località Torre di Mare tra perplessità e polemiche. Intervengono i carabinieri forestali

CAPACCIO PAESTUM. Quasi duemila metri quadri di fascia pinetata, in località Torre di Mare distrutti. L’intervento eseguito questa settimana sta determinando non poche polemiche e c’è chi ha chiesto un’indagine immediata e veloce sul caso. La pineta, simbolo del territorio, per molti andava tutelata e non devastata. Ma di fatto di vera e propria devastazione non si può parlare, seppur qualche dubbio sulla necessità di intervenire in questo modo esce fuori.

blank

Da premettere che il provvedimento di abbattimento porta la firma del sindaco Franco Alfieri che con un’ordinanza nello scorso ottobre aveva previsto interventi di messa in sicurezza della pineta, immaginando un successivo rimboschimento. Nell’area, infatti, erano presenti vari alberi secchi e rami pericolosi.

Eseguire i lavori, insomma, era importante da anche per una questione di pubblica sicurezza. Ma forse si è andati oltre? Alcuni cittadini propendono per la seconda tesi perché ci sarebbero anche alberi che almeno apparentemente non sembravano pericolosi e da abbattere. Ecco perché è stato sollecitato un intervento degli uomini dei carabinieri forestali cui toccherà valutare eventuali irregolarità.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it