L’ANC di Bellosguardo in campo per sostenere chi ha difficoltà ad uscire di casa

I volontari si occupano di consegnare viveri, generi di prima necessità e bombole di ossigeno a domicilio

BELLOSGUARDO. Sono sempre di più le associazioni del comprensorio del Cilento, Vallo di Diano e Alburni che organizzano iniziative finalizzate a sostenere le persone che in questa particolare fase di difficoltà hanno problemi ad uscire di casa anche per le commissioni quotidiane.
Tra questi c’è anche l’ANC – Associazione Nazionale Carabinieri di Bellosguardo con a capo il Maresciallo Cavaliere Ireneo Scardino.

I volontari del Nucleo ANC e della protezione civile di Bellosguardo, hanno ripreso le attività di volontariato che svolgevano a marzo. Questi infatti, si occupano di consegnare viveri, generi di prima necessità e bombole di ossigeno a domicilio.

Lo scopo è di aiutare le persone più deboli e gli anziani del territorio comunale, in particolare chi non ha possibilità di uscire e ha bisogno di cibo, acqua, medicine e quant’altro.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Angela Bonora

Studia Scienze della Comunicazione, è appassionata ai film del cinema e ai telefilm stranieri. Nel tempo libero legge molti libri soprattutto romanzi e gialli. Le piace leggere i giornali da cui apprende molte informazioni di cultura generale ed è per questo che le è sempre piaciuto fare la giornalista, iniziando così a scrivere articoli.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it