Agropoli: “il mio appartamento gratis agli operatori del covid hospital”

L'invito è subito divenuto virale e già c'è una prima adesione, un'infermiera di Sarno che lavorerà ad Agropoli fino a gennaio

AGROPOLI. Un gesto di grande solidarietà e vicinanza. Un cittadino di Ogliastro Cilento, Luciano Prota, ha aperto, in maniera del tutto gratuita, le porte di un suo appartamento, ai medici e agli infermieri impegnati costantamente nella battaglia contro il Coronavirus, presso l’Ospedale della città.  Il tutto è avvenuto grazie ad un post sul suo profilo Facebook che ha riscosso immediamente un gran numero di condivisioni e like, facendolo diventare virale.

Sin da subito l’appello è stato accolto e infatti,  già da ieri mattina, un’infermiera residente a Sarno ma che lavorerà ad Agropoli fino al mese di Gennaio, ha avuto la possibilità di usurfruire dell’appartamento. 

“Innanzitutto volevo ringraziarvi uno per uno per tutti messaggi che avete postato e anche chi semplicemente con un like, un abbraccio, un cuore ha voluto condividere la mia iniziativa. Ancora una volta, grazie a voi e non a me, il Cilento dimostra una particolare sensibilità, questa volta nei confronti degli operatori sanitari, che in questo momento cosi difficile, operano in condizioni di pericolo, ma con estrema professionalità e incessante abnegazione, continuano a garantire a tutti noi e ai nostri familiari quella serenità necessaria proprio nel momento del ricovero e quindi di necessità”. Queste le parole da parte dell’autore dell’inziativa che ha voluto ringraziare tutti per il sostegno e le parole d’affetto riservetagli.

CONTINUA A LEGGERE
blank

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it