CoronavirusGlobalIn Primo Piano

Chiesta zona arancione per la Campania

Emilia-Romagna, Campania, Friuli Venezia Giulia e Veneto sono le quattro regioni per cui l’Istituto Superiore di Sanità ritiene opportuno che siano anticipare misure più restrittive. «Il rischio lì è alto», ha detto il presidente Brusaferro, soprattutto per l’impatto sulle terapie intensive.

Prima di venerdì però non è prevista per ora alcuna nuova ordinanza del ministro della Salute Speranza. Emilia-Romagna, Veneto e Friuli hanno deciso di anticipare la stretta, varando in autonomia misure restrittive.

Entro la fine della settimana potrebbero essere ben 14 le regioni, oltre a Bolzano, a finire in semi-lockdown: solo Lazio, Molise, Marche e Sardegna, oltre a Trento, resterebbero gialle.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE

Ernesto Rocco

Inizia l'attività giornalistica nel 2003, collaborando con il mensile "Il Cilento Nuovo". Successivamente diventa addetto stampa dell'U.S.Agropoli 1921, ruolo che manterrà fino al 2013 e che tornerà a ricoprire negli anni successivi. Nel 2005, fonda il portale InfoAgropoli (divenuto poi InfoCilento), di cui è caporedattore. Dal 2012 è collaboratore de "Il Mattino" e dell'agenzia di stampa Mediapress. Si occupa dell'organizzazione e della gestione di uffici stampa con lo studio di comunicazione Qwerty. Conduce programmi radio e tv sui canali di InfoCilento ed è opinionista e corrispondente di alcune televisioni locali.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!