Covid, Italo sospende le corse in Cilento

Emergenza Covid, Italo Treno taglia le sue corse. Stop anche ai collegamenti da e per il Cilento

I treni Italo si fermano. Dal 10 novembre rimarranno operativi solo due servizi giornalieri sulla direttrice Roma-Venezia e sei sulla direttrice Napoli-Milano-Torino. Lo ha comunicato l’azienda. «A seguito dell’emanazione del nuovo Dpcm che entrerà in vigore da domani 5 novembre 2020, finalizzato alla riduzione dei contagi di covid-19, Italo informa che, a decorrere dal 10 novembre, sospenderà la maggior parte dei servizi giornalieri del suo network, a causa della riduzione della domanda di oltre il 90% sul trasporto lunga percorrenza in tutta la Nazione e della introduzione delle limitazioni riguardanti la mobilità interregionale da e per territori strategici della propria offerta» si legge in una nota, che indica anche gli otto collegamenti che resteranno attivi.

blank

La stragrande maggioranza dei dipendenti andrà in cassa intregrazione.

Brutte notizie anche per il Cilento: le corse da e per Sapri, con fermate anche ad Agropoli e Vallo della Lucania, sono tra quelle sospese.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Gennaro Maiorano

Laureato in ingegneria si occupa di giornalismo dal 2013. Appassionato del Cilento e della sua natura si occupa principalmente di tematiche legate all'ambiente.

Ti potrebbero interessare

Pubblicità
×

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it