Girato a Sapri: l’uscita di 007 slitta ancora causa covid

L'uscita dell'ultimo film della saga di 007 slitta ancora a causa del coronavirus. Tutto rinviato al prossimo aprile

E’ stata rinviata nuovamente la data di uscita di “007 No Time to Die”, il nuovo atteso capitolo con protagonista James Bond che ha avuto anche Sapri come location. La pellicola era attesa già per la primavera scorsa ma poi si è deciso per il rinvio a causa del covid. Nelle sale sarebbe dovuta arrivare il prossimo 12 novembre, ma c’è stato l’ennesimo rinvio. L’emergenza in atto e la chiusura delle sale cinematografiche in molti paesi ha fatto slittare l’arrivo del film al 2 aprile. Bisognerà dunque attendere ancora qualche mese per poter ammirare Daniel Craig nella sua ultima interpretazione dell’agente segreto.

Visualizza questo post su Instagram

MGM, Universal and Bond producers, Michael G. Wilson and Barbara Broccoli, today announced the release of NO TIME TO DIE, the 25th film in the James Bond series, will be delayed until 2 April 2021 in order to be seen by a worldwide theatrical audience. We understand the delay will be disappointing to our fans but we now look forward to sharing NO TIME TO DIE next year.

Un post condiviso da James Bond 007 (@007) in data:

007 torna sul grande schermo

Sono passati ben 58 anni dall’uscita dell’indimenticabile “Agente 007 – Licenza di uccidere”. Dalla prima pellicola proiettata nel 1962 si è arrivati a “Spectre”, il 24esimo capitolo uscito nel 2015. Dopo cinque anni di assenza, l’agente segreto torna alla ribalta con l’obiettivo di ottenere un nuovo successo.

La trama

James Bond si è ritirato a vita privata in Giamaica, ma riceve una richiesta d’aiuto da un vecchio amico della CIA (Felix Leiter interpretato da Jeffrey Wright). La missione è legata a uno scienziato rapito, ma vengono riportate in scena alcune ferite mai rimarginate da 007, tra cui quelle legate all’amata Madeleine Swann (Lea Séydoux), che l’aveva tradito. Il cattivo è il misterioso Safin, interpretato da Rami Malek. Nel cast anche Ralph Fiennes, Ben Whishaw, Naomie Harris, Ana De Armas e Lashana Lynch.

Sapri tra le location del film

Buona parte di “No Time To Die” è stata girata in Italia, tra Basilicata, Campania, Puglia e Calabria. Anche la città di Sapri ha ospitato il film. Della città cilentana sono state scelte come location, in particolare, la stazione, il porto e la SS18 che costeggia la costa lucana.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE