Rutino: dopo 15 anni il luogotenente Antonio Tata lascia il comando della stazione carabinieri

Il luogotenente dei Carabinieri Antonio Tata lascia il comando della Stazione di Rutino alla volta di Vallo della Lucania, ove assumerà un altro importante incarico. Tata era comandante della stazione dal primo marzo del 2005 ed oggi, dopo oltre 15 anni di onorato servizio, si sposta per continuare la sua brillante carriera. Conosciuto e ben voluto da tutto, il militare ha servito la Patria non soltanto alla guida della caserma cilentana, ma anche in missioni all’estero, momenti in cui ha tenuto alto l’onore dell’Arma.

Inoltre, lo scorso anno, era il 2 giugno del 2019, a lui e al suo vice, il brigadiere capo Carmine Di Rienzo, è stato conferito il riconoscimento di Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana. Per un’ironia della sorte, o secondo una precisa volontà del destino, Tata non ha potuto ritirare quella medaglia, proprio perché impegnato in una missione di pace.

Uomo di valore e fiero rappresentante dell’Arma, il Maresciallo Antonio Tata continuerà il suo impegno nella vicina comunità vallese. Nei giorni scorsi e nel pieno rispetto delle norme anti-Covid, ha voluto salutare simbolicamente le comunità di Rutino e Lustra. Il comando passa a Di Rienzo, suo vice negli ultimi anni.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Arturo Calabrese

Appassionato di giornalismo dai tempi del liceo, si occupa di cultura ed eventi, non disdegnando la cronaca e l'attualità. Per InfoCilento conduce programmi televisivi. È collaboratore del quotidiano "la Città", di televisioni locali e del blog #mifacciodicultura. Laureando in beni culturali impiega il poco tempo libero nel volontariato con la Fondazione Telethon

Ti potrebbero interessare

X