AlburniAttualitàCilento

Viabilità: lavori sulle strade provinciali di Cilento e Alburni

Ecco la mappa dei lavori

La Provincia di Salerno consegna altri lavori di miglioramento della sicurezza stradale, sulla SP 56, nel comune di Orria, sulla SP 56/a nel comune di Perito (Inn. SP 430 Ostigliano-Perito), sulla SP 198 detta Palombara nel comune di Laurito e sulla SP 44/b nel comune di Aquara. Sono Accordi Quadro di manutenzione straordinaria, rispettivamente di euro 35.295,67 per Orria, di euro 48.078,05 per Perito, di euro 120.555,13 per Laurito, e di euro 79.412,53 per Aquara.

“Gli interventi – dichiara il Presidente della Provincia, Michele Strianese – vengono consegnati nelle prossime ore e, a seconda delle condizioni meteorologiche, presumibilmente iniziano fra il 27 e il 28 ottobre 2020. E sono un po’ ovunque lavori di pulizia di cunette e zanelle, di rifacimento della pavimentazione in conglomerato bituminoso a caldo e successiva rollatura, nonché di rifacimento di parte della segnaletica orizzontale”.

Nello specifico, sulla SP 56, nel comune di Orria sono lavori di risagoma, consolidamento e rinforzo del piano viario e di contrasto alla formazione di buche. Sulla SP 56/a nel comune di Perito (Inn. SP 430 Ostigliano-Perito) sono lavori di sistemazione di un tratto di strada alla Km. 7+100 circa mediante la realizzazione di una gabbionata a contenimento della piattaforma stradale. Sulla SP 198 detta Palombara nel comune di Laurito sono lavori di manutenzione del piano viario e relativo miglioramento della segnaletica stradale. E infine sulla SP 44/b nel comune di Aquara, sono lavori di messa in sicurezza di parapetti, barriere metalliche e cedimenti stradali, con la costruzione di una gabbionata al Km 11+200.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Comunicato Stampa

Questo articolo non è stato elaborato dalla redazione di InfoCilento. Si tratta di un comunicato stampa pubblicato integralmente.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it