AttualitàCilento

Villammare: rifiuti sull’area dunale, volontari al lavoro per la bonifica

Raccolte decine di sacchi con diversi rifiuti

VIBONATI. «Un’area protetta di ecosistema dunale trasformata negli anni in discarica di rifiuti, degradando la sua ricca biodiversità». A denunciare il caso è l’attivista Paolo Abbate. Siamo in località Oliveto a Villammare, comune di Vibonati, dove ancora si registrano zone dunali che un tempo ricoprivano con la loro flora tipica della sabbia tutto il litorale. «Adesso vengono dimenticate o addirittura come nel caso citato trasformate in discariche di rifiuti. Si rileva altresì che i rifiuti venivano in alcuni punti bruciati», osserva Abbate.

Gli attivisti, di fronte a tale situazione, si sono rimboccati le maniche: dopo aver recintato a loro spese con paletti e corda marinara la zona, hanno proceduto alla bonifica recuperando vari rifiuti, tra cui circa 60 bottiglioni di vetro, legname, materiale di risulta, plastica usa e getta, tubi di  gomma,  polistirolo, ferro, indumenti vari, e una bambola .

«Quello che sbalordisce è la presenza di 60 bottiglioni  di vino bianco e rosato dei Castelli Romani: da chi sono stati gettati, rompendone anche alcuni nell’impatto con materiale di risulta? Forse un’ osteria o meglio i lidi balneari vicini con cucina?», si chiede Abbate.

I rifiuti raccolti sono stati posizionati fuori della duna e  sono state informate le autorità per lo smaltimento.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento e Vallo di Diano. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it