AlburniAttualitàCilentoVallo di Diano

Ecco i Comuni Ricicloni: 8 sono nel Cilento, Vallo di Diano e Alburni

Ecco l'elenco dei comuni rifiuti zero

Sono 598 i Comuni rifiuti free, quelli dove ogni cittadino produce al massimo 75 chilogrammi di secco residuo all’anno, cioè di indifferenziata. Gli unici capoluoghi ‘liberi’ dai rifiuti sono Pordenone, Trento, Treviso e Belluno. L’area del Paese che domina è il Nord-Est, in testa alla classifica grazie al porta-a-porta e alla tariffazione puntuale; le Regioni più virtuose sono Veneto e Trentino Alto Adige. Questa la fotografia del Paese scattata al settore rifiuti da ‘Comuni Ricicloni 2020‘, il rapporto di Legambiente presentato nel corso della seconda giornata dell’EcoForum.

Una buona notizia è che i Comuni con una bassa raccolta di ‘scarti’ non differenziabili sono 51 in più rispetto allo scorso anno. Altra buona notizia è la crescita del Sud: i Comuni del Meridione sono passati da 84 a 122 pari al 20,4% del totale.

Tra i comuni Ricicloni ci sono anche quelli del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. Nella top 10 dei comuni al di sotto dei 5000 abitanti ci sono Sicignano degli Alburni (terzo con una percentuale dell’86,5% di raccolta) e Petina (nono, 79,4%). Completano la graduatoria Sanza (70,8%), Caselle in Pittari (69,5%), Sassano (83,5%), Moio della Civitella (81,2%). Nell’elenco dei comuni con popolazione tra 5000 e 15000 rientrano invece Roccadaspide (quarto col 75% di raccolta differenziata) e Padula (quinto, 70,3%)

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento e Vallo di Diano. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it