Approfondimenti

Covid-19: dove trovare mascherine usa e getta online

In questo momento storico, in cui la pandemia da Covid-19 influisce su ogni aspetto della vita economica e sociale, seguire le regole per la prevenzione è diventato di fondamentale importanza.

Non solo il distanziamento sociale e l’igiene delle mani, quindi, ma anche l’utilizzo corretto e consapevole delle mascherine sono, al momento, gli unici strumenti a disposizione per contenere il propagarsi del virus, in attesa di cure e vaccini efficaci.

Ad oggi, le mascherine usa e getta sono quelle più utilizzate e si possono trovare in tutti i rivenditori autorizzati sia fisici che online. A tal proposito, tra gli e-commerce di riferimento del settore c’è per esempio mmask.it, un portale che propone diverse tipologie di dispositivi di protezione sia per i privati che per le aziende.

Come scegliere le mascherine usa e getta adeguate online

Per comprare le mascherine sul web, occorre sempre visionare attentamente tutte le caratteristiche, a partire dalla presenza del marchio CE che ne certifica l’idoneità.

Si tratta di uno standard di sicurezza obbligatorio nella Comunità Europea (da cui deriva proprio l’acronimo CE), che garantisce la qualità di materiali e lavorazioni, inclusi test e confezioni sterili.

In secondo luogo, vanno scelte a seconda del numero di veli e dal tipo di materiale che si predilige: attualmente, è possibile trovare proposte che vanno da uno a tre veli, modelli classici ma anche personalizzabili.

L’importante, a prescindere dal modello prescelto di mascherina usa e getta, sarà assicurarsi di scegliere dispositivi dall’elevata capacità filtrante – si consiglia, a questo proposito, di orientare la scelta su articoli che attestino una percentuale pari o superiore al 98%.

Differenze e peculiarità delle mascherine usa e getta

Per quanto riguarda le diverse tipologie di dispositivi usa e getta, le classiche mascherine chirurgiche, diventate ormai di uso comune, sono caratterizzate da tre strati di tessuto non tessuto (o TNT): viene così denominato proprio perché è molto simile alla stoffa, ma si tratta di una trama ottenuta con materiali sintetici.

Le proprietà di tali materiali sono quelle fondamentali in un a mascherina: robustezza, resistenza all’umidità e capacità di trattenere particelle più o meno grandi, garantendo comunque una corretta traspirazione.

Naturalmente, anche se i tre strati possono bloccare in maniera più determinante goccioline espulse contenenti gli agenti patogeni, le mascherine chirurgiche vanno comunque utilizzate nella maniera corretta, ricordando di effettuare ricambi frequenti o comunque di sostituirle ogniqualvolta esposte a eccessiva umidità.

Un’altra soluzione usa e getta molto richiesta durante questa epidemia è senza dubbio la mascherina a due veli, caratterizzata generalmente da una forma ergonomica che avvolge naso e bocca ed elastici più larghi rispetto a quelli dei modelli chirurgici, costituiti del medesimo materiale morbido della mascherina.

Una volta individuata la categoria più congeniale alle proprie specifiche esigenze, la cosa migliore da fare, se si ordina online, sarebbe garantirsi una scorta che duri nel tempo, a seconda della tipologia di utilizzo che se ne deve fare.

Quando usare le mascherine usa e getta

Ovviamente, anche alla luce degli ultimi provvedimenti attuati dal governo, la mascherina va sempre portata con sé e indossata sia all’aperto che all’interno di luoghi chiusi, per assicurare il più possibile la diffusione del contagio.

Per quello che riguarda come indossarla, le norme igieniche prevedono che la si afferri per gli elastici con le mani pulite, evitando sempre il contatto con la parte interna o quella esterna, specie durante e dopo l’utilizzo.

Va applicata sul viso facendo bene attenzione a farla aderire su bocca e naso, in modo che risulti ben salda in ogni occasione, in particolare nei momenti di interazione con gli altri, sia all’aperto che negli ambienti chiusi.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento e Vallo di Diano. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it