AttualitàCilento

Castellabate: prorogate le concessioni per il demanio marittimo

La giunta comunale convalida l'estensione e avvia l'iter procedurale

Le concessioni demaniali marittime a Castellabate saranno prorogate fino al 31 dicembre 2033. Con l’introduzione delle nuove disposizioni sulle concessioni demaniali marittime con finalità turistico-ricreativa, il Comune di Castellabate ha dato attuazione alla procedura di estensione delle concessioni, come indicato dalla Legge 145/2018.

Si invitano pertanto tutti i titolari di concessioni demaniali marittime a manifestare la propria volontà di poter fruire dell’estensione della validità, presentando la documentazione necessaria, indicata nell’avviso allegato alla delibera di Giunta N.142/2020. Sarà cura dell’Ufficio governo del territorio e demanio di verificare i requisiti per l’utilizzo dei beni demaniali.

«In un momento difficile come quello che stiamo vivendo per un territorio a vocazione turistica come Castellabate, l’aggiornamento delle concessioni era un atto fondamentale», dichiara l’Assessore delegato al demanio, Marco Di Biasi: «Si tratta di un provvedimento importante, che permette ai tanti operatori del settore di investire sulle strutture e sui servizi di qualità in spiaggia».

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Comunicato Stampa

Questo articolo non è stato elaborato dalla redazione di InfoCilento. Si tratta di un comunicato stampa pubblicato integralmente.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it