AttualitàCilento

Ad Agropoli, in arrivo la quarta casa dell’acqua

Il distributore sarà posizionato nell’area in zona Fuonti

AGROPOLI. In arrivo una nuova casa dell’acqua. Il Comune di Agropoli, con a capo il sindaco Adamo Coppola, intende installare il quarto distributore per l’erogazione pubblica di acqua filtrata refrigerata e gassata, che sarà posizionato nell’area in zona Fuonti.
L’attivazione della struttura, permetterà una notevole riduzione dell’impatto ambientale, contribuendo alla riduzione della produzione di bottiglie in plastica e del conseguente inquinamento generato dalle attività di produzione e di trasporto a negozi e supermercati, di ritiro delle bottiglie utilizzate e trasporto a centri di trattamento per il riciclaggio, delle operazioni di lavorazione della materia prima secondaria per la realizzazione di prodotti in plastica riciclata.

L’iniziativa garantirà la distribuzione della risorsa idrica naturale, gassata, opportunamente microfiltrata, trattata e refrigerata; si tratta di un moderno impianto di erogazione per la distribuzione di acqua naturale e frizzante tecnologicamente avanzato, in grado di fornire un servizio che rappresenta una sorta di valore aggiunto all’acqua distribuita tramite la rete del pubblico acquedotto. Il corrispettivo per ciascun litro di acqua erogato, non dovrà superare il costo di € 0,05.

Le prime tre case dell’acqua, in località Moio, nel parcheggio antistante il palazzetto dello sport Andrea Di Concilio e nei pressi dell’ingresso di Piazza Gallo sul lungomare San Marco, hanno riscosso un buon successo. Tanti i cittadini che quotidianamente si recano a prelevare l’acqua.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Angela Bonora

Studia Scienze della Comunicazione, è appassionata ai film del cinema e ai telefilm stranieri. Nel tempo libero legge molti libri soprattutto romanzi e gialli. Le piace leggere i giornali da cui apprende molte informazioni di cultura generale ed è per questo che le è sempre piaciuto fare la giornalista, iniziando così a scrivere articoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it