AlburniAttualità

Bellosguardo: autovelox in arrivo sulla Isca-Tufolo

Il Comune di Bellosguardo annuncia l'installazione di autovelox con limite di velocità a 70 km orari

BELLOSGUARDO. In arrivo misuratori di velocità sulla Sp439. In sintesi presto sulla Isca – Tufolo, nel Comune di Bellosguardo, sarà posizionato un Autovelox. E’ quanto ha reso noto il consigliere comunale delegato Mattia Passarella, attraverso una nota inviata ai sindaci dei comuni di Laurino, Piaggine, Sacco, Roscigno e Valle dell’Angelo. L’amminsitrazione comunale del centro alburnino ha preso questa decisione in considerazione della pericolosità della Sp39 Isca – Tufolo.

Isca – Tufolo pericolosa: arriva l’autovelox

L’arteria, a seguito dell’ultimazione dei lavori di rifacimento del manto stradale, si presta ad una percorrenza ad alta velocità. A rendere ulteriormente pericolosa la provinciale c’è la presenza del fiume a ridosso del tratto stradale, che funge da attrattore di varie specie di animali. Molti quelli vaganti sul tratto stradale, fauna selvatica (come cervi o cinghiali) ma anche animali da allevamento (su tutti i bovini). Questi spesso transitano e sostano sulla carreggiata e procedere con i veicoli ad alta velocità potrebbe determinare dei pericoli.

Non meno importante è la presenza lungo la Isca – Tufolo di diverse abitazioni.

La scelta del Comune

In considerazione della necessità di tutelare l’incolumità pubblica delle persone e degli automobilisti, il Comune di Bellosguardo ha deciso di avviare l’installazione di autovelox, fissando il limite di velocità a 70 chilometri orari.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Katiuscia Stio

Laureata in Filosofia. Inizia l'attività giornalistica nel 1999 collaborando con vari giornali locali, mensili, web e realizzando servizi per una rubrica in onda su Telecolore. E' stata socia di associazioni culturali per la promozione e valorizzazione del territorio di cui ha curato la comunicazione e l'organizzazione e animatrice di gruppi di azione locale. Nel tempo ha collaborato con i quotidiani Cronache, La Città, attualmente è corrispondente de Il Mattino. Dal 2014 entra a far parte della famiglia di Info Cilento.

Un commento

  1. Sig. mattia passrella. siete ridicoli. la strada isca tufolo lhai vista bene… il tratto rettilineo asfaltato a dossi e doppi dossi,
    infine incollata con il bostik. non sono lavori fatti a regola darte . e poi le ricordo che a 70 km orari , comunque e un pericolo . bastava recintare il tratto rettilineo, con tutti quei soldi spesi a bostikk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it