AttualitàCilentoIn Primo Piano

Sessa Cilento, in tribunale per un manifesto: ex giunta assolta

Assolti perché il fatto non sussiste. Il Tribunale di Vallo della Lucania ha emesso sentenza di assoluzione per Francesco Lombardo, Vincenzo Marino, Luciano Elia, Angelo Manganelli, Jessica Di Marco, tutti assistiti e difesi dall’avvocato Franco Maldonato, finiti sotto processo per diffamazione a mezzo stampa. I fatti risalgono a qualche anno fa. Lombardo, allora sindaco di Sessa Cilento, unitamente ai suoi assessori, fu accusato di aver offeso la reputazione di Gabriele Falcione, all’epoca consigliere comunale del gruppo di opposizione e oggi nella maggioranza come vicesindaco. A finire sotto accusa un manifesto dal titolo “Senza pudore, oltre ogni limite”, fatto affiggere dalla maggioranza del sindaco Lombardo e ritenuto offensivo dal consigliere Falcione. La vinceda è finita in tribunale. Ieri la sentenza di assoluzione per tutti gli imputati emessa dal giudice Alberto Imperiale.
Unica parte civile Gabriel Falcione difeso dall’ avvocato Antonio Mondelli.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it