Il Covid ferma le “Luci d’artista”: quest’anno non si faranno

Un Natale senza “Luci d’Artista”. Per la prima volta, dal 2006, il Comune di Salerno ha deciso di non dare vita alla spettacolare installazione delle luminarie per le vie della città. Tale scelta è stata resa necessaria dalla difficile situazione che l’intero paese sta affrontando dal punto di vista dell’emergenza coronavirus.  La comunicazione arriva direttamente dall’Assessore al Commercio del Comune di Salerno, Dario Loffredo, che a margine di una conferenza stampa ha dichiarato: “Ho sentito tante battute sulle Luci d’artista.

blank

Quest’anno non ci saranno, non è possibile farle come abbiamo sempre fatto gli anni scorsi, con un’organizzazione così imponente. Non ci saranno ma installeremo piccole illuminazioni natalizie. Saranno in forma ridotta, sull’asse viario principale. Faremo delle luci per non perdere la speranza. Quest’ultimo fine settimana ho incontrato tanti commercianti che mi hanno chiesto di illuminare almeno la zona principale, seppur in maniera diversa. Dobbiamo convivere con il virus fino a quando non ci sarà il vaccino. Convivere non vuol dire non vivere ma vivere rispettando le regole”.

L’iniziativa, che ha avuto un successo straordinario, richiamava ogni anno turisti e curiosi da tutte le parti d’Italia e non solo. Una bella botta per l’economia della città.  Un Natale diverso per molti, con l’appuntamento fissato per il 2021. 

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Ti potrebbero interessare

Pubblicità
×

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it