CronacaVallo di Diano

Processo Casalnuovo, Cassazione rigetta ricorso di parte civile

Processo per la morte di Massimo Casalnuovo, arriva la decisione della Corte di Cassazione. I giudici hanno rigettato il ricorso della parte civile, confermando in maniera definitiva l’innocenza del maresciallo dei carabinieri Giovanni Cunsolo

Massimo Casalnuovo perse la vita nel 2011 a Buonabitacolo in seguito ad un incidente avvenuto nei pressi di un posto di blocco dei Carabinieri. Era a bordo del suo motorino, cadde e morì nell’impatto con l’asfalto. Per l’accusa il carabiniere avrebbe sferrato un calcio facendo cadere il giovane.

La Corte di Cassazione pochi minuti fa ha respinto il ricorso della parte civile condannandola al pagamento delle spese legali. Confermata l’assoluzione del Maresciallo dei Carabinieri Giovanni Cunsolo.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento e Vallo di Diano. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it