CronacaVallo di Diano

Brucia ancora il Vallo di Diano

Nella tarda mattinata fiamme tra Atena Lucana e Sala Consilina

Intorno alle 12,30  di oggi (giovedì 10 settembre 2020) un incendio si è sviluppato nel Comune di Atena Lucana, in Località Saracena. A dare l’allarme alla Sala Radio della Comunità montana Vallo di Diano è stato un Vigile Urbano. Sul  posto sono subito intervenute le due squadre dell’Antincendio Boschivo, di Padula guidata dal  Caposquadra Casalnuovo, e del distaccamento di San Rufo, con Ricciardone.

La situazione è apparsa molto critica fin da subito data la vegetazione molto secca. Il fuoco sembra essere stato appiccato a ridosso della superficie stradale e le fiamme sono divampate in pochi minuti.

Data l’alta criticità della situazione che rende difficili le operazioni di spegnimento attraverso la lotta attiva, dalla Sala Radio dell’Ente si è reso necessario fare richiesta di un mezzo aereo che agevoli le operazioni di spegnimento. Il personale antincendio sta operando senza sosta per limitare i danni. Pochi minuti fa in supporto alle due squadre si è aggiunta una terza Squadra capitanata da Mastroberti. Le squadre sono coordinate dalla Sala Radio presso la CM a Padula da Agostino Coiro. L’incendio si è spinto verso Sala Consilina, coinvolgendo anche Foresta Cupone, ricadente nel demanio Regionale. Intorno alle 16.00 sono  giunti sul posto 2 DOS regionali

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE

Comunicato Stampa

Questo articolo non è stato elaborato dalla redazione di InfoCilento. Si tratta di un comunicato stampa pubblicato integralmente.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!