Scuola - Università

Unisa, si programma la fase 3

Presto nuovi incontri

Si è conclusa la riunione tra il Rettore Vincenzo Loia e le organizzazioni sindacali dell’Università di Salerno, per discutere della ripresa delle attività di didattica e ricerca in presenza finalizzate all’avvio della cosiddetta Fase 3.

Emersa piena sintonia sull’importanza di garantire una ripresa in presenza nel rispetto dei protocolli di sicurezza e dell’art. 263 del decreto-legge 19 maggio 2020 (convertito dalla legge 17 luglio 2020, n. 77).
Al termine dell’incontro, il Rettore Loia, nel sottolineare lo spirito di collaborazione tra tutte le espressioni della vita universitaria, ha dichiarato: “Per il ritorno in presenza sarà fondamentale il supporto di tutte le nostre componenti, personale docente, ricercatore e tecnico-amministrativo, per assicurare una piena gestione di tutti i processi”.

Dopo il 3 settembre, giorno di svolgimento della prova di accesso ai corsi di laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e Chirurgia/Odontoiatria e Protesi dentaria, si terranno nuovi incontri operativi per lavorare sul perfezionamento dell’intera organizzazione, a partire dal potenziamento dei servizi di trasporto pubblico e di mensa universitaria.

Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Comunicato Stampa

Questo articolo non è stato elaborato dalla redazione di InfoCilento. Si tratta di un comunicato stampa pubblicato integralmente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it