Castellabate: bambino di pochi mesi rischia di annegare, salvato dai bagnini​

Si è sfiorata la tragedia. Nel tratto di spiaggia, il “Pozzillo”, che congiunge Santa Maria a San Marco di Castellabate, un bambino di pochi mesi è stato trascinato via dalla corrente marina, allontanandosi pericolosamente dalla riva. Il tutto è successo in una manciata di secondi. Il padre era in mare con il figlio in braccio quando un’onda li ha scaraventati via, travolgendoli.

blank

Subito è scattato l’allarme ed è stato imminente l’intervento da parte dei bagnini del “Grand Hotel Santa Maria”“Palazzo Belmonte”Gianpaolo Di Matteo, Salvatore Coppola e Costabile Ciardi che si sono tuffati in acqua e hanno tratto in salvo i due malcapitati.

Per fortuna, solo tanta paura e preoccupazione ma entrambi stanno bene. Rintracciati, i protagonisti del salvataggio hanno dichiarato: “La cosa importante è che tutto sia finito per il meglio. È stata una stagione anomala per via del distanziamento sociale ma comunque abbastanza tranquilla. Ci teniamo a invitare tutti a stare sempre attenti in mare e a non sottovalutare mai il pericolo al fine di evitare queste spiacevoli situazioni.”

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it