Maria Marotta: promozione nella “First Category” per il fischietto cilentano

Ancora un riconoscimento internazionale per Maria Marotta, direttore di gara della sezione di Sapri originario di San Giovanni a Piro.

Promozione raggiunta per Maria Marotta, direttore di gara fiore all’occhiello della sezione di Sapri. L’arbitro, originario di San Giovanni a Piro, ha infatti raggiunto il salto, in ambito internazionale, nella “First Category”. La promozione si lega alle future designazioni che riguarderanno direttamente il calcio femminile, dove la Marotta ha arbitrato svariate gare al di fuori dei nostri confini. Per il fischietto cilentano, ormai punto di riferimento in Campania, si tratta dell’ennesimo riconoscimento in una carriera da urlo. La Marotta, infatti, risulta essere la terza donna nella storia del calcio italiano, dopo Anna De Toni di Schio e Silvia Tea Spinelli di Terni, ad aver diretto una gara professionistica maschile. 

blank

Maria Marotta in First Category: le congratulazioni della sezione arbitrale di Sapri

Maria Marotta sale di categoria all’estero. La UEFA ha comunicato la promozione alla categoria First della nostra associata internazionale dal 2016. Le nostre congratulazioni e un grandissimo in bocca al lupo a Maria Marotta. Da parte del Presidente Sezionale, il Consiglio Direttivo e tutti gli Associati della Sezione AIA di Sapri “Massimo Impieri”.

La nota dell’Associazione Italiana Arbitri

La UEFA ha reso nota la revisione delle categorie relative agli arbitri internazionali. Per il calcio a 11 maschile l’Italia vanta Daniele Orsato in Elite, mentre in First Category sono presenti Marco Guida, Maurizio Mariani e Davide Massa. Nel gruppo femminile Maria Marotta è inserita nella lista First Category. Per il calcio a 5 Angelo Galante è tra gli arbitri di Elite, in First Category ci sono invece Nicola Manzione e Chiara Perona.
Il Presidente, il Vicepresidente, il Comitato Nazionale ed il Settore Tecnico dell’AIA esprimono grande soddisfazione per i risultati raggiunti anche a livello internazionale dalla scuola arbitrale italiana.

La carriera in breve dell’arbitro cilentano

Maria Marotta, originaria di San Giovanni a Piro,  ha diretto la sua prima gara nel 2001, nella categoria Esordienti. Dopo tanta gavetta arriva, nel 2012, l’importante esordio nella Serie D maschile. Il bagno internazionale, per la classe 1984,  giunge, invece, il 20 settembre 2016. La cilentana dirige la gara valida per le qualificazioni agli Europei femminili, del 2017, tra Bielorussia e Slovenia.  Nel giungno 2018 la Marotta viene designata per la finale scudetto di D Pro Patria-Vibonese, mentre nel luglio seguente arriva la promozione in Serie C. Il debutto in terza serie risale al 23 settembre nel match Virtus Verona-Monza. Nel maggio dello scorso anno, invece, la Marotta venne designata come quarto ufficiale, prima donna della storia, della quaterna arbitrale di Serie B nel match tra Brescia e Benevento.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it