A Cuccaro Vetere un museo della tradizione locale

Lo scopo è di far conoscere usi e costumi antichi e di rafforzare l'offerta turistico culturale del paese

CUCCARO VETERE. Il Comune assicura e sostiene la conservazione del proprio patrimonio culturale favorendone la pubblica fruizione e valorizzazione. Per questo approva il progetto per la realizzazione del “Museo della tradizione locale, della montagna e dei mezzi di trasporto antichi”.
Il tema principale del museo sarà appunto la tradizione locale intorno all’universo della carrozza, degli accessori da viaggio, finimenti per l’attacco, abiti, cappelli, guanti, ferri, tutto ciò che rappresenta una grande testimonianza di quello che fu il mezzo di trasporto più utilizzato fino all’invenzione dell’automobile.

All’interno del museo, infatti, sarà allestito uno spazio espositivo delle carrozze storiche.

Lo scopo del progetto è di far conoscere la terminologia di ogni accessorio usato nel passato, degli usi e costumi antichi e di far sviluppare immaginazione e curiosità nei giovani cittadini, e allo stesso tempo rafforzare l’offerta turistico/culturale del paese.

L’organizzazione museale sarà suddivisa nelle seguenti tipologie di esposizione: carrozze, calessi, stanghe, timoni, bilance e bilancini, fruste, finimenti, morsi, fanali, attrezzi e ferri, abbigliamento e infine ci sarà una sezione dedicata all’asino, un tributo a questo animale per le sue qualità e per ciò che ha rappresentato per la civiltà contadina e cuccarese legato soprattutto alla vita in montagna.

La spesa è di 10 mila euro per l’acquisto di attrezzi e primo allestimento, di cui 5 mila euro sono a carico del bilancio comunale e 5 mila euro come cofinanziamento da parte della Comunità Montana Bussento Lambro e Mingardo per la giornata della Montagna. Inoltre sarà concessa anche la somma annua di 2.500 euro per le spese inerenti alla sede del Museo.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Angela Bonora

Studia Scienze della Comunicazione, è appassionata ai film del cinema e ai telefilm stranieri. Nel tempo libero legge molti libri soprattutto romanzi e gialli. Le piace leggere i giornali da cui apprende molte informazioni di cultura generale ed è per questo che le è sempre piaciuto fare la giornalista, iniziando così a scrivere articoli.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!