AttualitàCilento

Mare grosso: a Palinuro il Maraya costretto ad assicurarsi al Coniglio

Problemi ieri per i marosi e non sono mancate polemiche per l'ormeggio scelto dai marinai del Maraya

Nelle acque di Palinuro ha fatto capolino ieri il Maraya, uno yacht tutt’oggi in rada nelle acque antistanti il centro cilentano. L’imbarcazione nella giornata di ieri ha avuto anche qualche difficoltà a causa del mare grosso tanto che con una fune si è assicurato allo scoglio del Coniglio. Una scelta che ha determinato qualche polemica da parte dei residenti che hanno visto la scena.

La questione è stata segnalata anche alla Capitaneria di Porto di Palinuro che però ha appurato che la decisione dei marinai di legarsi con una corda allo scoglio del Coniglio era dovuta al mare grosso. Scampato il pericolo l’imbarcazione ha sciolto l’ormeggio. Tutt’oggi è nel mare di Palinuro.

Varato nel 2008 il Maraya (“specchio” in arabo) è lungo circa 45 metri ed è uno yatch di lusso che fa dell’illuminazione capace di creare ambientazioni chic il suo punto di forza.

Può ospitare fino a 12 ospiti in 6 camere: tra cui una master suite, 1 cabina VIP, 2 cabine doppie, 2 cabine doppie e 2 letti pullman. È inoltre in grado di trasportare a bordo fino a 15 membri dell’equipaggio. Tra i servizi è dotato di piazzola di eliporto, aria condizionata, stabilizzatori di ancoraggio, balcone, beach club, palestra, garage. Attualmente è disponibile per il noleggio.

Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento e Vallo di Diano. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

6 commenti

  1. Scelta di ancoraggio o autorizzazione data? E il capitano dello yacht non conosceva il luogo e le regole? Quindi nessuna multa. Tanta comprensione viene concessa alle piccole imbarcazioni che attraccano a distanze incerte dalla costa? La legge e il diritto per tutti!

  2. Chi porta ricchezza deve essere giustamente privilegiato, così che anche i poveri ne possano trarre beneficio

  3. Sempre negativi …anche quando attracca per poche ore una yact di lusso..rende piu’ suggestivo un posto gia’ belli di natura con acque limpide e vegetazione incotaminata….la natura e ‘ bella..dovrebbero cambiare le persone…che peccato!!!!!

    1. E sono d’accordo. L’invidia è una brutta bestia…. Però visto che il mare alto era previsto e prevedibile avrebbero potuto evitare e rimanere in porto.
      L’emergenza se la sono cercata, credo

  4. Quelle danno con una cima hanno fatto ad uno scoglio?
    Dov’è lo scandalo?
    Così come ci si ancora al fondo marino, in alcuni casi, barche grandi e piccole, mettono di sicurezza una cima a terra.

    L’invidia e la rabbia sono veleni.

  5. Ma la volete finire con questi commenti cretini?
    La tutela dell’ incolumità e’ sacra! Nessuno ve lo ha mai detto?

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it