AttualitàCilento

Masterplan per la costa da Salerno a Castellabate: aggiudicata la gara

Un progetto di riqualificazione urbanistica del litorale Sud della Campania

La gara per l’elaborazione del Masterplan del Litorale Salerno Sud è stata aggiudicata oggi al raggruppamento di imprese “Mate/Studio Silva srl/Ftourism e Marketing di Josep Ejarque/Stefano Boeri Architetti”. E’ un passaggio decisivo, che concretizza la scelta di una programmazione ad ampio raggio, per il litorale Sud come per quello domitio-flegreo a nord della regione, che è già in fase avanzata nella progettualità.

Terminata le procedure di indirizzo e confronto con i sindaci e con il coinvolgimento di tutti i territori interessati sul litorale sud della Campania, anche per il litorale che va da Salerno a Castellabate, parte la progettazione.

“Con i due Masterplan – ha dichiarato il Presidente Vincenzo De Luca – prosegue il lavoro di riqualificazione del territorio campano, con un riordino urbanistico di qualità che tiene conto delle vocazioni dei territori. Da oggi è al lavoro un qualificato gruppo di progettazione per la costa sud della Campania. E un ulteriore passo in avanti in questa direzione, riguarda il masterplan del litorale domitio-flegreo, che è stato consegnato nei giorni scorsi, e per il quale sono stati già individuati 10 progetti per aree territoriali e per funzioni definite, per i quali rapidamente si procederà con le gare per dare concretezza al disegno urbanistico già definito”.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento e Vallo di Diano. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Un commento

  1. Ogni volta che mi trovavo/trovo a percorrere quella strada (da Salerno sud fino a Castellabate ed oltre), mi viene da pensare : “che meraviglia sarebbe riqualificare questi posti, liberandoli dall’abbandono, dall’incuria, dalla sporcizia, dall’abuso, ecc.ecc.), dare al popolo la possibilità di”godere” di tali meraviglie naturali e mostrarli al mondo quale “orgoglio” della nostra regione Campania e con tutti i benefici che ne conseguirebbero. Leggendo questo articolo mi si è rallegrato il cuore e mi son detto : vuoi vedere che a volte i sogni si realizzano? Me lo auguro nella speranza che i soliti “intoppi” burocratici non mandino tutto in fumo, ma che si segua l’esempio dell’ormai famoso Ponte San Giorgio per un definitivo “rialzo” della nostra amata Italia.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it