Majestic
AttualitàCilento

Cane investito a Salento: l’Enpa lo salva e il sindaco lo adotta

Una storia di amore per gli animali e sinergia tra Comune e volontari

SALENTO. La solidarietà e il buon cuore del sindaco di Salento, Gabriele De Marco e di Noemi Lenza, delegata dell’Enpa di Vallo ha permesso di salvare la vita ad un cane recuperato nel Comune cilentano dopo essere stato investito e successivamente curato adottato dal primo cittadino. Una bella storia non solo di amore verso gli animali ma anche di sinergia tra volontari e amministratori locali. I fatti risalgono a cinque giorni fa.

E’ stata Noemi Lenza a trovare e mettere in salvo il cagnolino che vagava ferito e malconcio per le strade di Salento. Portato in un rifugio è stato subito rimesso in sesto. Del caso è stato informato il primo cittadino De Marco che non ha perso tempo a garantire il supporto dell’Ente per poi decidere di adottarlo.

“Più sono sensibili i sindaci e più è facile anche per i volontari – commenta Noemi Lenza – come delegata dell’Enpa vallese – voglio ringraziare Gabriele De Marco per l’aiuto e aver adottato un cagnolino ritrovato nel suo pese, investito e pieno di pulci”. Un esempio che anche altri amministratori locali dovrebbero seguire.

Continua dopo la pubblicità
Tags
Continua dopo la pubblicità
blank

Luisa Monaco

Appassionata di fotografia, studia all'accademia delle arti. Ama scrivere e disegnare, segue la politica e la cronaca del suo territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it