Majestic
AttualitàGlobal

Sanità: a Salerno Psaut ridotto senza personale. Arrivano i carabinieri

Ancora problemi nella sanità salernitana

A via Vernieri arrivano i carabinieri. Al Psaut di Salerno non c’è pace, dopo aver ridimensionato le attività dalle 24 ore alle 12 ore, ora manca il personale anche nei festivi fatto questo che rende l’accesso dell’utenza difficile se non impossibile. “La disorganizzazione ed il pressapochismo dell’azienda sanitaria limita oltremodo il diritto alla salute dei cittadini salernitani che debbono ricorrere esclusivamente all’azienda ospedaliera dove, a causa del Covid, l’accesso alle prestazioni non a codice rosso è impossibile”. E’ quanto fanno sapere dalla Fisi.

In questi giorni la segreteria territoriale del somdacatp denuncerà che da oltre un mese vi è una interruzione del pubblico servizio mancando il personale medico nei giorni festivi; eppure la Asl al Tar di Salerno aveva dichiarato che la struttura di via Vernieri sarebbe rimasta aperta 12 ore diurne al giorno, festivi compresi.

Sulla vicenda il sindaco di Salerno, pur allertato, non ha voluto partecipare al ricorso che ha visto la Fisi ed il Comitato per la tutela della salute pubblica gli unici ricorrenti insieme ai dipendenti. Il perché di questo diniego è probabilmente l’assonanza politica esistente con la parte politica che caratterizza questa gestione della sanità troppo dipendente da De Luca.

Continua dopo la pubblicità
Tags
Continua dopo la pubblicità
blank

Comunicato Stampa

Questo articolo non è stato elaborato dalla redazione di InfoCilento. Si tratta di un comunicato stampa pubblicato integralmente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it