Majestic
AttualitàCilento

Caos viabilità nel Cilento costiero: Codacons pronto a denunce

Associazione avvia monitoraggio sul territorio

«Da Agropoli a Sapri le condizione della viabilità della costiera cilentana sono preoccupanti. Le strade appaiono ai turisti e residenti molto trascurate, piene di smottamenti, scarsa illuminazione, buche e una segnaletica scarsa o addirittura inesistente, con avvallamenti spesso causa di incidenti».  È quanto affermato dal presidente Codacons Cilento, Bartolomeo Lanzara.

«La denuncia del Codacons nasce da una serie di segnalazioni giunte alla nostra sede da parte di residenti e turisti che quotidianamente si trovano a fronteggiare questa amara realtà. Per questi gravi motivi – sottolinea Lanzara – gli enti competenti in sinergia con il Genio Civile devono intervenire tempestivamente. Non si può più restare a guardare. Dopo l’estate con l’arrivo delle piogge la situazione tenderà a peggiorare non solo sulla costa ma, soprattutto, nei paesi interni del Cilento».

«Un rischio che il Cilento non può più permettersi. – afferma ancora Lanzara – Infatti, se si considerano gli ultimi dati Istat tre quarti del territorio, 75 comuni su 98, sono in fase di spopolamento. Dal 1961 ad oggi, il calo medio è stato del 30 per cento: 57mila persone sono andate via da questi paesi, 51 dei quali hanno ora meno di duemila abitanti e il calo demografico è molto più evidente e allarmante nei comuni più piccoli dell’interno. Ci sono comuni con meno di 500 abitanti, come Sacco, Serramezzana, Valle dell’Angelo, Sant’Angelo a Fasanella, dove il crollo è del 70 – 80 per cento».

Per questo il Codacons nei prossimi mesi, utilizzando anche le vie legali, intende procedere ad un monitoraggio sul territorio cilentano, per individuare anche con l’aiuto delle segnalazioni dei cittadini, tutte quelle emergenze, in attesa di risoluzione. Poi si procederà con delle denunce documentate presso le autorità competenti.

Intanto oggi, a causa di lavori di pavimentazione sulla Cilentana, si registrano lunghe all’altezza dello svincolo di Agropoli.

Continua dopo la pubblicità
Tags
Continua dopo la pubblicità
blank

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento e Vallo di Diano. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Un commento

  1. sono nativo di Stio nel Cilento ogni tanto ritorno da quelle parti anche se oramai residente a
    Firenze fino quasi dalla nascita. Spiace vedere quei paesi oramai avviati in un processo irreversibile
    di spopolamento. Fra 10 anni molti di questi saranno senza cittadini . Nulla e’ stato fatto per cercare
    di contenere l’emorragia, abbandonati a se stessi cosi’ come le poche strutture pubbliche esistenti
    (strade, scuole ecc.) Ogni tanto la politica ipocrita ed interessata si ricorda di fare qualcosa in prossimita’
    di qualche tornata elettorale.Ma il problema rimane e cresce ogni giorno di piu’!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it