Majestic
CilentoPolitica

Ospedale di Agropoli potenziato ma fuori dall’emergenza: è polemica

"Usare una struttura che una volta si chiamava Ospedale. come macchina della propaganda è vergognoso e incivile"

“Aprite l’ospedale”. Questa la scritta sulla maglietta indossata dal consigliere Gisella Botticchio, per la visita del Governatore De Luca all’ospedale di Agropoli. Con sé ha portato due nastri, quelli delle precedenti inaugurazioni di nuovi servizi: una datata 2015, l’altra 2017. Oggi una nuova pagina della storia del nosocomio. Di fatto il potenziamento c’è stato ma il presidio resta fuori dalla rete dell’emergenza. Il consigliere regionale Franco Picarone ha chiarito che si sta lavorando affinché vi rientri.

Ad oggi i codici gialli e rossi non potranno essere trasportati ad Agropoli. Per i codici verdi si valuterà di volta in volta. Sono queste le indicazioni che hanno gli operatori del 118. Chi invece si recherà autonomamente al pronto soccorso potrà essere indirizzato altrove o curato. Un passo avanti che secondo molti cittadini non basta.

Per questo il consigliere Gisella Botticchio ha voluto manifestare il suo malcontento questa mattina presso il presidio ospedaliero. “La sottoscritta oltre a indossare la solita maglietta #Apritelospedale ha portato dei ritagli di nastro delle vecchie inaugurazioni: Regionali 2015, Comunali 2017…Oggi invece è stato fatto a meno del nastro ma tante Annunciazione, annunciazione”.
“Usare una struttura che una volta si chiamava Ospedale. come macchina della propaganda è vergognoso e incivile”, conclude.

Continua dopo la pubblicità
Tags
Continua dopo la pubblicità
blank

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento e Vallo di Diano. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

3 commenti

  1. infatti ,senza cod,giallo e rosso,a cosa serve questa struttura,infatti non si puo chiamare ospedale .perche questa parola significa altro cosa e cioe una struttura di emergenza totale capace di rispondere in maniera positiva ad ogni emergenza.invece qui si potra fare forse turismo ,era meglio che rimaneva chiusim si risparmiavano 1mlione 600mila eruro piu tutte le spese giornaliere fra stipendi e altro.una inutile spesa per pochi mesi max dicembre 2020 e verra richiuso.acceto scommesse

  2. Perchē non dovremmo meritarci questo ?.come pecore grandi a settembre rifaremo lo stesso gesto.Oggi non siamo quelli dello sbarco dei turchi,siamo solo delle grosse pecore,rassegniamoci.

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it