Majestic
AttualitàCilentoVallo di Diano

Le telecamere di Linea Blu tornano nel Cilento con Donatella Bianchi

La puntata di sabato 11 luglio sarà un’occasione per raccontare del nostro mare e della nostra gastronomia

Questa settimana Donatella Bianchi, insieme alla sua squadra, andrà alla scoperta del Cilento. Un viaggio nel secondo parco più grande d’Italia, il Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni con le sue due Aree Marine Protette, quella di Santa Maria di Castellabate e quella di Baia Infreschi/Costa della Masseta. Un tratto di costa dal fascino indiscutibile, ma con le sue fragilità: la costa, infatti, è soggetta ad erosione ed i suoi fondali, dove sono presenti praterie di posidonia, minacciati dalla pressione antropica.

Con i suoi ospiti Donatella Bianchi racconterà come si sta intervenendo per tutelare questo patrimonio naturalistico. Un patrimonio che sembra piacere anche alla più affascinante creatura del Mare Nostrum, la Caretta caretta che sulle spiagge di Ascea è tornata a depositare le sue uova. E proprio ai tesori del Mare Nostrum Donatella Bianchi ha dedicato il suo ultimo libro “L’eredità del mare”, edito da RaiLibri, uscito da poche settimane, che racconta come l’ecosistema dei nostri mari sia in pericolo, minacciato dai cambiamenti climatici e dall’inquinamento Il tracollo potrebbe essere irreversibile.

Proteggere l’ambiente marino, chi ci vive e i tesori che custodisce è quindi una necessità che non può più essere rinviata, se vogliamo consegnare alle generazioni future un mare in salute, lascito prezioso per il mondo e l’umanità che verranno.

Per Linea Blu la puntata di sabato 11 luglio sarà un’occasione per raccontare e capire lo stato di salute del nostro mare. Ma il Cilento è anche terra di gastronomia eccellente, tanto che qui è nata la famosa Dieta mediterranea.

Nella splendida cornice della Certosa di Padula, Donatella Bianchi ne racconterà le origini e le peculiarità. Come ogni settimana, Fabio Gallo accompagnerà nel suo viaggio Donatella Bianchi. Questa settimana sarà anche lui in Cilento per fare un viaggio nel cuore delle Grotte di Pertosa-Auletta, le uniche grotte in Italia dove è possibile navigare un fiume sotterraneo.

Continua dopo la pubblicità
Tags
Continua dopo la pubblicità
blank

Comunicato Stampa

Questo articolo non è stato elaborato dalla redazione di InfoCilento. Si tratta di un comunicato stampa pubblicato integralmente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it